UDC Abruzzo

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Casini su ricorsi Pdl: errori fatti da chi pensa di governare la Regione

E-mail Print PDF

“ In questo paese si piegano spesso le regole al più forte. Ci sono dei principi da rispettare, che debbono valere per chi ha 2 milioni di voti come per chi ne ha solo due. I principi non si possono piegare secondo le convenienze“ con queste parole il leader nazionale Udc Pierferdinando Casini, ad Avezzano, ha commentato i ricorsi al Tar delle liste escluse dalla competizione elettorale. Ad Avezzano il leader Udc ha incontrato il candidato Presidente alla Regione Abruzzo Rodolfo De Laurentiis _ Non dimentichiamo, ci sono dei ricorsi in corso d’esame anche per la Pdl, non avviene per caso, per gli errori che hanno fatto gli stessi esponenti che pensano di poter governare la Regione, per ora hanno solo sbagliato a fare le liste… Noi per la stessa ragione a Trento siamo stati esclusi, non è che ci siamo lamentati più di tanto, abbiamo accettato le regole” ha concluso Casini che poi con De Laurentiis ha preso un caffè e sono partiti per raggiungere la città di Teramo.

Ufficio stampa 327 35 28 092